Message in a bottle

Message in a bottle

Visualizza gli articoli taggati con gesu

Trattandosi di un personaggio venuto al mondo 2000 anni fa, dobbiamo analizzare sia i documenti cristiani che quelli non cristiani che attestano la sua esistenza. a) Documenti del I sec. d.C. 45-80 * Vangelo secondo Matteo, scritto in greco, probabilmente come rielaborazione di un documento più antico, che non possediamo, redatto in una lingua semita. [...]

In quel tempo, Gesù, pieno di Spirito Santo, si allontanò dal Giordano e fu condotto dallo Spirito nel deserto dove, per quaranta giorni, fu tentato dal diavolo. Non mangiò nulla in quei giorni; ma quando furono terminati ebbe fame. Allora il diavolo gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, dì a questa pietra che [...]

Vorrei ripetere qui la stessa esortazione che ho rivolto ai ragazzi del catechismo, che vedo allergici a qualsiasi forma di preghiera: “Anche se non vi va di usare delle formule precostituite per la preghiera del mattino e della sera, abituatevi (abituamoci…) ad intrattenere quotidianamente un rapporto con Dio dedicandogli un pochino del vostro tempo. Ditegli [...]

?Padre, nelle tue mani consegno il mio spirito? Gesù ci rivela che l?uomo ha uno spirito, un?anima e la consegna nelle mani del Padre. Dice Giobbe: ?Quando la mia pelle sarà distrutta, senza la mia carne, vedrò Dio e i miei occhi lo contempleranno non da straniero?. Al termine del rito funebre il sacerdote incensa [...]

?Tutto è compiuto? Siamo all?epilogo della vita terrena di Gesù. Ho visto morire diverse persone care e tutte, verso la fine, si rendevano conto di cosa stava per accadere. L?anno scorso, quando andavo a visitare mio zio, malato terminale, e cercavo di incoraggiarlo, mi sentivo rispondere con un tono che voleva quasi dirmi: ?E? inutile [...]

?Eloì, Eloì, lema sabactàni?? ? ?Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?? Gesù sente su di sé l?abbandono del Padre. Si avvicinava la sua morte e la sofferenza era sempre più grande. Il calice bisognava berlo fino in fondo ed il Signore ha provato l?abbandono. Da quel momento è entrato in comunione con la [...]

“Donna, ecco tuo figlio? … ?Ecco la tua madre?. Gesù affida la Madre al suo discepolo prediletto, l’unico che era sotto la croce. Giovanni la prende tra le sue cose più care. Nel testo originale greco, viene usato un termine (purtroppo non ricordo quale) che significa proprio questo e cioè la prese tra le sue [...]

?Oggi sarai con me in Paradiso?. C?erano due ladroni crocifissi con Gesù, due malfattori. Il testo originale greco usa un termine che significa ?malfattori di professione?, nel linguaggio moderno diremmo dei professionisti. Il primo frutto della preghiera di Gesù (?Padre, perdonali, perché non sanno quello che fanno?) fu lo scuotimento della coscienza per uno di [...]

?Padre, perdonali perché non sanno quello che fanno?. Non era la prima volta che qualcuno moriva per una causa. Non sono mai mancati e mai mancheranno nella storia esempi di dedizione verso degli ideali fino a sacrificare la vita. Ciò che rende unica la morte di Gesù è il modo in cui Egli muore, pregando [...]

Sei giorni prima della Pasqua, Gesù andò a Betània, dove si trovava Làzzaro, che egli aveva risuscitato dai morti. E qui gli fecero una cena: Marta serviva e Làzzaro era uno dei commensali. Maria allora, presa una libbra di olio profumato di vero nardo, assai prezioso, cosparse i piedi di Gesù e li asciugò con [...]